PROGETTO

Pet Therapy

RTS E LA PET THERAPY

Una nuova edizione del progetto Pet Therapy sta per iniziare! Cliccando sul bottone qui di seguito, potete scaricare il progetto a cura della Dott.ssa Giulia Miolo che insieme allo straordinario supporto de LA CUCCIA DI ROMEO a Longare in provincia di Vicenza hanno permesso a questo progetto di crescere sempre di più e migliorarsi.

Il percorso di pet therapy si svolge come dicevamo, ormai da tre anni, con un piccolo gruppo di ragazzi RTS, presso LA CUCCIA DI ROMEO.

Si è rivelato una esperienza davvero entusiasmante in questi anni per i nostri ragazzi: piano piano, la confidenza e la fiducia verso i cani hanno portato ad una gran voglia di lavorare e di giocare. Gli esercizi proposti dagli operatori sono stati studiati appositamente per il piccolo gruppo RTS: il progetto è stato costantemente seguito da una psicologa ed educatrice che ha conosciuto i nostri ragazzi (alcuni ancor prima di iniziare la pet therapy). La psicologa si è adoperata per applicare il metodo Fuerestein nei giochi e negli esercizi da proporre ai ragazzi… e tutto ha preso forma! La coordinazione oculo-manuale, l’equilibrio, l’organizzazione del pensiero per accudire o dare comandi ai cani, tutti aspetti su cui si sono migliorate le capacità.

Sono stati applicati giochi che prevedono l’uso della logica, della matematica, della geografia (intesa come locazione e posizione) e molte e altre strategie che hanno portato un aumento della percezione di sé e dell’autostima. Sempre con tanto entusiasmo i ragazzi dimostrano la voglia di proseguire il percorso.

In più, sempre presso la CUCCIA DI ROMEO, in primavera, si organizza una giornata di giochi coi cani, aperta a tutti i ragazzi che hanno frequentato i loro corsi e il ricavato dà la possibilità ai nostri ragazzi di poter ripetere la fantastica esperienza.

GRAZIE DI CUORE alla CUCCIA DI ROMEO!!!

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Google Youtube” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.